STRIZbox: una macchina industria 4.0

22/01/2018

STRIZbox, è un sistema di separazione solido liquido a pressione, la migliore performance si esprime con solidi minerali molto fini e sostanze che non accettano alte pressioni o compressioni violente. Lavora con il principio di ”filtrodinamicità”, unisce la pressione al movimento e si sviluppa in colonne verticali autoportanti. E’ moderno e al passo con i tempi, risponde a tutti i criteri di industria 4.0 e questo significa che può essere connesso ai sistemi aziendali e rientra nell'iperammortamento, con rilevanti sgravi fiscali in caso di acquisto.
Di seguito alcuni obiettivi raggiungibili nello spirito industria 4.0:
- è conforme agli standard più recenti in termini di sicurezza, salute e igiene del lavoro;
- interfaccia operatore semplice e interattiva che permette un monitoraggio continuo;
- controllo in remoto;
- gestione completamente automatica con PLC;
- ciclo di lavoro in funzione di sonde di livello, resta in stand by con il ciclo fino a consenso; possibilità di estrapolare dati utili (peso pannello prodotto, per la compilazione dei registri e per la programmazione dello smaltimento, si controlla il riempimento cassone, ottimizzando i costi ed evitando il rischio del sovrappeso;
- in caso di ciclo produttivo, controllo della materia prima e fase di lavorazione successiva; numero di cicli effettuati per la programmazione delle manutenzioni);
- impianto pilota per prove in campo; risparmio sui costi di gestione.
La soluzione è sempre figlia di un percorso che si articola tra due punti, ossia realtà iniziale e obiettivo da raggiungere.

 

Aziende in Evidenza